Tag Archives: aria condizionata

Nel 2016 bisogna ancora fare la sauna prendendo un autobus a Bolzano?

10 Set

Ieri pomeriggio ho preso il 112 (il bus era uno di quelli a metano vetusti come quello della foto) dal capolinea della stazione con orario 17.20, anche se è arrivato in ritardo ma questo non era il problema (il traffico a Bolzano lo conosciamo…), che invece era la circostanza che l’aria condizionata NON era accesa. L’ho intuito da tutti i finestrini spalancati.

Ora, o l’impianto A/C era rotto, e allora poteva anche essere affisso un avviso, altrimenti siamo alle solite: gli autisti che decidono di accendere ad personam l’impianto.

Inutile dire che ieri pomeriggio era caldo (30° temp. esterna), per tacere di quando poi sono saliti in massa (per gran parte senza fare il biglietto, ma è un’altra storia) a Oltrisarco. Sauna garantita.

Mi astengo dal scrivere lettere ai giornali, visto che il presidente di Sasa Stefano Pagani poi fornisce sempre le stesse laconiche risposte come avvenuto un paio di anni fa.

Che invece qualche problema interno di organizzazione in Sasa ci sia, su questo mi pare davvero evidente.

Sia chiaro, non voglio “gettare la croce” addosso agli autisti, ma questa dell’aria condizionata spenta o dei finestrini aperti con l’A/C accesa, si ripete da anni e quindi sono cose che andrebbero chiarite all’interno della Sasa stessa.

Alto Adige Corriere dell’Alto Adige

Un Iveco City Class a metano uguale al bus preso nel poeriggio del 9 settembre 2016 al capolinea della stazione. (fonte: http://www.sasabz.it)

Annunci

La risposta di Sasa sui bus senza aria condizionata: qualche dubbio rimane

29 Lug

Qui sotto la risposta del presidente della Sasa, Pagani, alla mia lettera sul “Corriere dell’Alto Adige” di oggi.

Ne prendo atto, ma l’impressione è che “alla fine della fiera” venga lasciata agli autisti l’iniziativa se attivare o disattivare l’aria condizionata.

Corriere dell'Alto Adige, 29.7.2014

Corriere dell’Alto Adige, 29.7.2014

La riflessione – Mobilita’ ecologica e le strategie … e l’aria condizionata spenta sui bus d’estate

28 Lug

Qui sotto l’intervento pubblicato dal giornale “Alto Adige” domenica, 27 luglio 2014.

Un’altra lettera pubblicata dal giornale “Alto Adige” il 26 luglio ’14 riguarda il mancato uso dell’aria condizionata sui bus Sasa in città. Analoga lettera era già stata pubblicata dal “Corriere dell’Alto Adige” il 24.7.2014.

Alto Adige, lettere 27.7.2014.

Alto Adige, lettere 26.7.2014.

Corriere dell'Alto Adige, 24.7.2014

Corriere dell’Alto Adige, 24.7.2014

Giornale "Alto Adige", 27 luglio 2014

Giornale “Alto Adige”, 27 luglio 2014