Tag Archives: CNG

Alternativa biometano, quando se ne parlerà in provincia di Bolzano oppure si corre dietro all’elettromobilità come in Germania?

20 Nov

Alternative Biomethan? Die deutsche Politik setzt einseitig auf Elektromobilität

A vedere il servizio di report München del BR – Bayerischer Rundfunk del 13 novembre (vedasi sotto), a proposito dell’alternativa #biometano rispetto alla #elettromobilità, mi chiedo se l’impuntamento della Provincia Bolzano, come quello di tanti altri enti pubblici nazionali ed europei, non sia un po’ quello dei politici tedeschi (imbarazzati ed imbarazzanti) intervistati.
E taciamo pure dei #bus, mi ricordo che scrissi della possibilità del biometano una decina di anni fa proprio su #Augsburg e dei bus della Stadtwerke Augsburg – swa.

Ma naturalmente ad un “cittadino normale” non si dà mai ascolto, a certi “esperti” sì che, beninteso, MAI si sono resi disponibili a dibattiti pubblici e aperti su queste tematiche.

Se andiamo a vedere cosa (NON) si sta facendo nell’ Europaregion Tirol Südtirol Trentino / Euregio Tirolo Alto Adige Trentino visto che altrettanto non si sta facendo nulla in Provincia autonoma di Trento – Pagina Ufficiale né nel Land Tirol…, forse porsi qualche domanda su quanto fatto finora sarebbe utile, no?

Se ne parlerà nella nuova Giunta Provinciale del confermato presidente Arno Kompatscher?

#Speriamo… ma bisogna prendere atto che abbiamo, purtroppo, perso un decennio e non è che sia poco.

Post originale pubblicato su Facebook

Annunci

Trasporto pubblico: scelte “green” di facciata che ostacolano il vero rinnovo della flotta di Sasa

28 Ott

“L’ecologico che inquina”, servizio del telegiornale di RTTR Alto Adige del 27 ottobre 2018.

Sadobre a Campo di Trens (Bz): metano liquido, inaugurazione e assenze

20 Ott

Distributore LNG alla Sadobre a Campo di Trens con l’assenza di Provincia e A22, forse per quanto non fatto negli ultimi dieci anni? E poi il nuovo piano di A22…

Intervento pubblicato su salto.bz

Immagine dell’impianto durante la cerimonia di inaugurazione del 19 ottobre 2018. (© foto di Michele De Luca)

Il folto pubblico di operatori del trasporto pesante presente all’inaugurazione. (© foto di Michele De Luca)

 

Le labili difese sui nuovi bus Sasa

20 Ago

Reazioni quasi scontate, “Piano Clima” come inesistente e contro-risposte per nulla convincenti, dati sull’inquinamento ignorati. Il perfetto déjà-vu di sei anni fa.

Articolo pubblicato su salto.bz

Tante domande rimangono aperte sulla (sciagurata) scelta di Sasa di preferire, dopo il 2012, di nuovo bus a gasolio, anche se ibridi (che tanto va di moda). Il tutto in contrasto con gli obiettivi del Piano Clima e con dati indipendenti che dimostrano che tali bus sono ben lontani dal definirsi “puliti”.

 

Bolzano: bus elettrici, fra dubbi e flotta… antica

1 Mag

L’euforia per i bus elettrici continua, ne arriveranno anche a Bolzano, ma non mancano dubbi sulla priorità e, soprattutto, sul senso dell’acquisto.

Intervento pubblicato su salto.bz

Un bus elettrico della nuova linea C di Bergamo e, a destra, uno dei nuovi bus a metano di Vicenza. Due modi differenti, anche per i costi, di interpretare la mobilità pubblica alternativa. (foto da twitter.com/dantechip e http://www.comune.vicenza.it )

Bolzano: autobus ibridi, l’ideona… pro diesel

6 Dic

Alla Sasa, pur di non acquistare bus a metano, pare ora che sia il turno degli autobus ibridi-diesel. Ma i conti non tornano. Per tacere poi del “Piano Clima 2050“…

Intervento pubblicato su salto.bz

Un autobus ibrido a gasolio alla fermata Glashütter Markt a Norderstedt (Germania) (foto da commons.wikimedia.org – User Abubiju)

BRESCIA sempre più a metano, BOLZANO sempre più a gasolio?

7 Set

Ora mi chiedo, leggendo la notizia sottostante (pigliatevi quei 30 secondi di tempo di leggerla, assieme al comunicato con link al Gruppo Brescia Mobilità), qui a #Bolzano (ma anche in altre città italiane) PERCHÉ si vogliono comprare bus a #gasolio? Quelli a metano:
1) inquinano meno
2) costano meno nell’esercizio
3) costano un po’ di più all’acquisto ma il maggior costo viene ammortizzato velocemente.

Quindi: PERCHÉ?
Seconda domanda: chi sta prendendo un abbaglio? Forse io che segnalo queste cose… da anni?
Terza domanda: chi si occupa della “cosa pubblica” cosa ne dice?

Va bene coi bus a #idrogeno ed #elettrici, ma rappresentano una MINIMA parte della flotta #Sasa, a Bolzano. Per la cronaca non sono certo sufficienti i 38 bus (a gasolio… ma non si dice!) che si intendono comprare, ma quelli oltre i 12 anni OGGI sono ben 70 (SETTANTA) nella flotta Sasa.
Tante domande, mai nessuna risposta… e sulle strade bolzanine, come in altre cittadine della Provincia Bolzano, #Merano e #Laives, come pedone e ciclista si respira il tanfo #diesel!

Qualcuno dovrebbe spiegare per bene talune decisioni prese, o no? Oppure a Brescia sono degli… eretici ad averli comprati a metano e dove ne compreranno altri 40 nel 2018/19 archiviando del tutto i bus a gasolio?

Stefano Pagani Petra Piffer Marialaura Lorenzini Florian Mussner Richard Theiner

Intervento pubblicato su Facebook

Metrobus Oltradige: neanche la livrea…

19 Apr

Non sarà un gran tema, ma non si era promesso un “tram-look” al Metrobus dell’Oltradige? All’estero si fa proprio diversamente come dimostra l’esempio di Copenhagen.

Articolo pubblicato su salto.bz

Il bus Scania Lion’s City CNG a biometano della linea BRT a Copenhagen
(foto da http://www.mynewsdesk.com/dk/scaniadk)

 

Sasa: per le azioni di pubbliche relazioni si usano vetusti bus a metano! – Sasa: für die P.R.-Aktionen verwendet man veraltete Erdgasbusse!

19 Apr

Qualche giorno fa sono transitato in piazza del Tribunale a Bolzano dove si è tenuta la manifestazione “Bimbi in bici” e cosa vedo? Un bus della Sasa (che ha sostenuto l’iniziativa) e, guarda guarda, ne hanno piazzato uno a metano. Curioso, visto il “moderno” e “ricco” parco mezzi a gasolio della Sasa.

Quale messaggio si è voluto dare ai bambini? Che i bus a metano rispettano di più l’ambiente? Curioso che questo (vetusto) bus visto che è del 2001, vedasi foto sotto, non riporti la scritta “L’autobus a metano – Muoviamo il futuro”, tolta forse perché crerebbe imbarazzo per la vagonata di 42 bus a gasolio acquistati giusto un paio di anni fa?

Cari/e signori/e della Sasa e caro presidente, ce la vogliamo dare una regolata su questa tematica? In particolare, quando vorrete sostituire questi bus CNG di inizio XXI secolo, sempreché la Provincia di Bolzano scuci gli Euro necessari, li prenderete sempre a metano? E’ una domanda che vi ho posto più volte pubblicamente e finora avete risposto solo col silenzio. Caspita!

===============

Vor ein paar Tagen fuhr ich am Gerichtsplatz in Bozen vorbei, wo die Veranstaltung “Wir Kinder radeln” stattfand und was sehe ich? Ein Bus der Sasa (Unterstützter der Initiative), wohlgemerkt einen Erdgasbus. Ziemlich seltsam wenn man die “zahlreiche” und “moderne” Dieselflotte der Sasa betrachtet.

Welche Botschaft wollte man den Kindern übermitteln? Vielleicht, dass die Erdgasbusse umweltfreundlicher sind? Ziemlich eigenartig, dass auf diesem alten Bus (zugelassen im Jahre 2001, siehe Foto unten) den Slogan “Die Naturgasbusse – Wir bewegen die Zukunft” nicht vorhanden ist. Vielleicht wurde dieser entfernt, weil damit ein bisschen peinlich wäre in Anbetracht der Tatsache, dass vor ein paar Jahren 42 Dieselbusse gekauft wurden?

Sehr geehrte Herren/Frauen von Sasa und lieber Präsident, wollen wir endlich einen Satz zu diesem Thema aussprechen? Wann werden Sie diese Erdgasbusse, die Anfang des 21. Jahrhunderts angekauft wurden, ersetzen, vorausgesetzt, dass das Land Südtirol die erforderlichen Goldmittel zur Verfügung stellt? Werden dann wieder Busse mit Erdgasantrieb angekauft? Dies ist eine Frage, die ich bereits mehrmals öffentlich gestellt habe und bisher haben Sie nur mit dem Schweigen reagiert. Super!

Sasa Iveco CityClass CNG - Bolzano, Piazza del Tribunale, 16,4,2015

Sasa Iveco CityClass CNG – Bolzano, Piazza del Tribunale, 16,4,2015 (1)

Sasa Iveco CityClass CNG - Bolzano, Piazza del Tribunale, 16.4.2015

Sasa Iveco CityClass CNG – Bolzano, Piazza del Tribunale, 16.4.2015 (2)

Sasa Iveco CityClass CNG - Bolzano, Piazza del Tribunale, 16.4.2015

Sasa Iveco CityClass CNG – Bolzano, Piazza del Tribunale, 16.4.2015 (3)

Sasa Iveco CityClass CNG - Bolzano, Piazza del Tribunale, 16.4.2015 (4)

Sasa Iveco CityClass CNG – Bolzano, Piazza del Tribunale, 16.4.2015 (4)

"L'autobus a metano - Muoviamo il futuro" - Bus Sasa

“L’autobus a metano – Muoviamo il futuro” – Bus a metano Sasa (Fonte ritaglio: http://www.sasabz.it)

"Der Naturgasbus - Zukunft in Bewegung"

“Die NaturgasBusse – Zukunft in Bewegung!” – Sasa-Erdgasbus (Quelle des Ausschnittes: http://www.sasabz.it)

Bus a metano: in arrivo a Trento, Bolzano invece… – Erdgasbusse: neue in Trient, aber in Bozen…

28 Apr

Quanto annunciato dall’ ing. Giacomelli di Trentino Trasporti al convegno Biomaster il 26 gennaio 2014 a San Michele all’Adige si è ora concretizzato con un comunicato ufficiale di Scania Italia di qualche giorno fa confermando l’arrivo di nuovi bus a metano Euro VI.

Cosa farà ora Sasa dopo l’ubriacatura di 42 bus a gasolio (assieme ai 5 a idrogeno comprati dalla STA)?

Dal sito web di Sasa ho ricavato la lista con i bus in servizio indica che sono in circolazione ormai dagli anni 2000-2001 ben 24 mezzi a metano (9 Irisbus CityClass CNG 491E.10.22 e 15 del modello 491E.12.22). E quindi probabilmente qualche domanda ce la si potrebbe porre.

Peraltro, a ben leggere la lista, ci sono nella flotta ben 24 mezzi a gasolio  acquistati fra il 1996 e 2000 prima dei citati bus a metano. Viene veramente da arrabbiarsi a pensare ai 9 milioni netti che la Provincia ha, per me, buttato dalla finestra per il progetto dei bus a idrogeno visto che con quella somma potevano essere acquistati 35/40 bus a metano oppure meno ed allargando la capacità di rifornimento di metano della stazione interna al deposito Sasa. Ma tutti stanno zitti ed evidentemente va bene così, no? Cosa ci stia a fare il presidente, il direttore e il Consiglio di Amministrazione è una bella domanda.

Ecco il perché della mia risposta pubblicata dal “Corriere dell’Alto Adige” il 27.4.2014.

Dopo il madornale errore fatto coi 42 bus a gasolio, Sasa (e Provincia) sono pronti a fare di nuovo lo stesso, incredibile errore in futuro? Speriamo proprio di no!

* * * * * * * * * *

Wie vom Ing. Giacomelli von Trentino Trasporti anlässlich des Biomaster-Meetings am 26. Januar 2014 in San Michele all’Adige angekündigt,  hat nun eine offizielle Pressemitteilung von Scania Italien vor ein paar Tagen die Ankunft von neuen Euro VI-Erdgasbussen in Tirent öffentlich gemacht.

Was wird Sasa nach den Ankauf von 42 Dieselbussen (plus jene 5 mit Wasserstoffantrieb, die von der STA gekauft wurden) tun?

Auf der Website von Sasa gibt es die Liste mit den zur Zeit fahrenden Bussen, wovon man erfährt, dass zurzeit 24 Erdgasbusse aus den Jahren 2000-2001 (9 Irisbus Cityclass CNG 491E.10.22 491 E.12.22 und 15 des Modells 491E.12.22). Und somit kann man sich schon einige Fragen stellen.

Doch bei genauerem Lesen der Liste, gibt es in der Flotte 24 Dieselbusse, die zwischen 1996 und 2000, also vor den oben genannten Erdgasbusse, gekauft wurden. Man kann nur wütend werden wenn man auf die 9 Millionen Euro Netto denkt, die das Land – meiner Meinung nach – aus dem Fenster für das Wasserstoff- Bus-Projekt herausgeworfen hat. Mit diesem Geld hätte man 35/40 Erdgasbusse kaufen könne oder eine geringere Anzahl hätte man die Kapazität der Erdgasbetankungsanlasge im Busdepot der Sasa erhöhen sollen. Aber alle sind still und scheinbar ist das alles O.K., oder? Vorsitzender, Generaldirektor/in und Verwaltungsrat der Sasa: wofür sind sie eigentlich da?

Die Antwort auf den Sasa-Vorsitzenden, die im “Corriere dell’Alto Adige” vom 27. April 2014 veröffentlicht wurde, stellt diese Fragen. Nachdem ungeheuerlichen Fehler mit dem Ankauf von 42 Dieselbussen, sind Sasa (und das Land) bereit, wieder diesen groben Fehler zu wiederholen? Hoffentlich nicht!

Uno dei nuovi Scania Cityclass Euro VI a metano che verranno forniti a Trentino Trasporti – Einer der neuen Scania Cityclass Euro VI mit Erdgasantrieb, der an Trentino Trasporti geliefert wird.