Tag Archives: Facebook

Domande per il presidente Sasa… ma non sarebbe compito della politica?

13 Gen

Mercoledì 17 gennaio 2018, dalle ore 11.30, ci sarà una diretta sulla pagina Facebook del giornale Alto Adige con il direttore di Sasa. Io ho posto una serie di domande, ben note se avete letto i precedenti post. Sono curioso se verrà data risposta visti i precedenti non propriamente positivi.

Mi pongo adesso un semplice quesito. Queste domande sono quelle che la politica avrebbe dovuto porsi e porre in occasione dei vari dibattiti su Sasa e la sua trasformazione in società “in-house” e, in generale, sul trasporto pubblico locale delle tre città servite (Bolzano, Laives e Merano). Domande che, però, non sono mai state poste, né sono stati approfonditi i relativi temi nonostante che ne scriva ormai da quasi dieci anni.

In poche parole, la politica è stata un po’… distratta?

Annunci

Sasa: il “mistero” della pagina Facebook… a propria insaputa per 32 mesi!

19 Apr

Può sembrare incredibile, ma la Sasa di Bolzano aveva una propria pagina Facebook a… propria insaputa. E questo dal 12 luglio 2011 fino al 3 febbraio 2014. Come risultava dalla pagina di “Informazioni” della pagina con una descrizione che iniziava così : “Sasa è un’Azienda che gestisce servizi urbani ed extraurbani di trasporto pubblici di persone nei Comuni di Bolzano, Laives, Merano e Lana. … “, con tanto di indirizzo (via Buozzi, Bolzano) e riferimento al sito internet http://www.sasabz.it/it (vedasi immagine più sotto). Pagina ufficiale, quindi? Pare di no!

Ma andiamo per ordine. Nel post su questo blog il 27.10.2013 avevo evidenziato come nella pagina Facebook di Sasa fossero state inserite due mie foto in modo diciamo piuttosto arbitrario. Infatti, avevo messo a raffronto le foto che erano state pubblicate sul sito metanoauto.com il 27.12.2012, scattate cinque giorni prima in occasione della conferenza stampa dei nuovi bus Solaris a gasolio con quelle che sono comparse sulla pagina FB di Sasa il 28.12.2012, dunque un giorno dopo (conferenza stampa dalla quale, beninteso come giornalista, ero stato “cordialmente” allontanato come “persona non invitata” dall’ex direttore, assai alterato dei miei interventi sui giornali in merito alla scelta del gasolio a discapito del metano per i nuovi bus). Oggi il raffronto non c’è più, anche se permangono i link a vuoto, perché la pagina FB di Sasa è stata chiusa e su ciò mi soffermerò più in avanti.

Il post del 27 ottobre ’13 non è stato notato negli ambienti di Sasa, quindi il 24 gennaio 2014, scocciato di questa situazione a mio avviso poco corretta, decido di scrivere a Sasa per far presente il tutto con due note onorario per l’utilizzo delle foto in questione da più di un anno.

Sorpresa delle sorprese, ma neanche più di tanto per la verità, con lettera del 3.2.2014 la direttrice di Sasa mi scrive che “Sasa SpA-AG non gestisce né amministra nessuna pagina ufficiale su facebook” declinando ogni responsabilità sulle mie foto utilizzate. Sta di fatto che con curiosa tempestività lo stesso giorno la pagina FB di Sasa viene chiusa. Da chi era gestita la pagina? Non si sa. Ma di certo la chiusura è stata a dir poco fulminea.

Dopo un mio ulteriore sollecito del 21.2.2014, nel cui evidenziavo che le foto presenti su quel sito erano state scattate nel piazzale interno di Sasa, quindi si può presumere da un dipendente o da persona che aveva libero accesso alla struttura, invitavo Sasa a fornirmi gli estremi degli atti intrapresi da Sasa per la chiusura richiesta a FB e/o presso l’autorità giudiziaria.

Nella risposta del 24.2.2014 mi viene scritto dalla direttrice che “dopo aver segnalato a Facebook l’erronea appartenenza della pagina in esame alla categoria “azienda”, e non a “privato”, in quanto non si trattava di un sito ufficiale, Facebook ha chiuso l’account”. Ma senza darmi gli estremi della o delle segnalazioni.

Chiunque può farsi un’idea della questione dalla serie di screenshot qui sotto. Domanda: Sasa ha poi individuato colui o coloro che hanno aperto tale pagina Facebook a propria… insaputa? Quesito che probabilmente rimarrà senza risposta. Però che nessuno (?)  nei piani direzional-presidenziali di Sasa si sia mai accorto (??) in quasi 32 mesi (!!!) dell’esistenza di quella pagina FB sul web induce davvero a riflettere e, magari, a porsi qualche domanda.

(modificato il 21.4.2014 con l’aggiunta delle pagine FB Sasa dalla cache di Google)

Screenshot dalla cache di Yahoo qualche giorno dopo la chiusura.

Screenshot dalla cache di Yahoo qualche giorno dopo la chiusura.

 

 

 

 

 

 

FB Sasa dalla cache di Google.

FB Sasa dalla cache di Google.

 

Le "informazioni" della pagina FB di Sasa.

Le “informazioni” della pagina FB di Sasa.

Un articolo ripreso dalla pagina FB Sasa dalla cache di Google.

Un articolo ripreso dalla pagina FB Sasa dalla cache di Google.

"Likes" della pagina FB di Sasa.

“Likes” della pagina FB di Sasa.

Alcune informazioni su deviazioni di linee.

Alcune informazioni su deviazioni di linee.

La seconda mia (!) foto pubblicata sulla pagina FB di Sasa in uno screenshot del 17.11.2013.

La seconda mia (!) foto pubblicata sulla pagina FB di Sasa in uno screenshot del 17.11.2013.

Ancora oggi la pagina FB di Sasa risulta nel motore di ricerca di Google!

Ancora oggi, 19 aprile 2014, la pagina FB di Sasa risulta nel motore di ricerca di Google.

Le mie foto assieme ad altre nella galleria fotografica della pagina FB di Sasa. Si può constatare che diverse foto sono state fatte all'interno del deposito Sasa di via Buozzi.

Le mie foto assieme ad altre nella galleria fotografica della pagina FB di Sasa. Si può constatare che diverse foto, oltre alle mie, sono state fatte all’interno del deposito Sasa di via Buozzi.

Screenshot delle mie foto dalla pagina FB di Sasa il 17.11.2013.

Screenshot delle mie foto dalla pagina FB di Sasa il 17.11.2013.

Altro screenshot dalla cache di Yahoo qualche giorno dopo la chiusura.

Altro screenshot dalla cache di Yahoo qualche giorno dopo la chiusura.

La mia (!) foto pubblicata sulla pagina FB di Sasa in uno screenshot del 17.11.2013.

La mia (!) foto pubblicata sulla pagina FB di Sasa in uno screenshot del 17.11.2013.

Autobus a gasolio con contorno di idrogeno, no al metano: quale strategia ambientale nel tpl?

27 Ott

Oggi é stata pubblicata la mia lettera anche dal giornale Alto Adige, peraltro ben in evidenza nella pagina dedicata a lettere, commenti ed interventi.

Ma ne approfitto per segnalare che è anche scaturita una discussione con un dipendente della Sasa in risposta a quanto avevo scritto a commento indicando anche la questione gasolio sì, metano no della Sasa, peraltro in calce ad un articolo che segnalava come siano farlocchi gli orari indicati alle varie fermate pubblicato ieri.

Vediamo se ci saranno repliche, visto che la mia contro-risposta ha smontato del tutto quanto affermato dal dipendente Sasa. Ecco, una cosa non mi torna davvero: Sasa è sfortunata con la gestione dei bus a metano oppure le altre società che hanno bus a metano e hanno costi complessivi di flotta equivalenti, se non inferiori, rispetto ai mezzi a gasolio sono solo fortunate?

—————–

Un’ultima curiosità. L’ultima cosa che avrei pensato di trovare sulla pagina Facebook della Sasa era… una mia foto. Sarebbe stato carino almeno segnalare la fonte, no? Non fosse altro che la foto era inserita in una pagina del sito metanoauto.com in un mio articolo non propriamente con tanto di ©. E la foto è stata inserita sulla pagina FB di Sasa esattamente… un giorno dopo un po’ ingrandita, ma che sia la stessa è indiscutibile. Complimenti per la correttezza. Giudicate voi:

E giusto per non mancarci nulla, ecco un’altra mia foto, pubblicata sempre sul metanoauto.com e “ripresa” sulla pagina Facebook della Sasa.

La mia (!) foto pubblicata sulla pagina FB di Sasa in uno screenshot del 17.11.2013.

La mia (!) foto pubblicata sulla pagina FB di Sasa in uno screenshot del 17.11.2013.

 

La seconda mia (!) foto pubblicata sulla pagina FB di Sasa in uno screenshot del 17.11.2013.

La seconda mia (!) foto pubblicata sulla pagina FB di Sasa in uno screenshot del 17.11.2013.

 

Screenshot delle mie foto dalla pagina FB di Sasa il 17.11.2013.

Screenshot delle mie foto dalla pagina FB di Sasa il 17.11.2013.