Tag Archives: L-CNG

Sadobre a Campo di Trens (Bz): metano liquido, inaugurazione e assenze

20 Ott

Distributore LNG alla Sadobre a Campo di Trens con l’assenza di Provincia e A22, forse per quanto non fatto negli ultimi dieci anni? E poi il nuovo piano di A22…

Intervento pubblicato su salto.bz

Immagine dell’impianto durante la cerimonia di inaugurazione del 19 ottobre 2018. (© foto di Michele De Luca)

Il folto pubblico di operatori del trasporto pesante presente all’inaugurazione. (© foto di Michele De Luca)

 

Annunci

Camion, inquinamento e il nulla di fatto

15 Feb

In pianura padana le aziende di trasporto si spostano sui nuovi camion a GNL, qui da noi si fa finta di nulla? “Strategie” solo di lungo termine ma senza quelle a breve?

Intervento pubblicato su salto.bz

Il distributore L-CNG di Brembate (Bergamo) inaugurato il 9 febbraio 2018. Impianti simili se ne stanno aprendo di continuo ma nell’Euroregione Tirolo – Alto-Adige – Trentino (ma pure nella Germania meridionale) ad oggi non c’è ancora nulla di tutto questo.  (© Michele De Luca – tutti i diritti riservati)

Trattrici a GNL che viene stoccato in serbatoi criogenici. Equipaggati con due serbatoi, l’autonomia è di ben 1.600 km. (© Michele De Luca – tutti i diritti riservati)

(2) Green mobility: nuovi bus Sasa confermati a gasolio, abbiamo dei pozzi petroliferi in provincia di Bolzano? Le risposte contraddittorie della politica dei trasporti provinciale contro il metano/biometano, perché?

4 Lug

(2) Green mobility: nuovi bus Sasa confermati a gasolio, abbiamo dei pozzi petroliferi in provincia di Bolzano? Le risposte contraddittorie della politica dei trasporti provinciale contro il metano/biometano, perché? (intervento pubblicato su salto.bz)

 La nuova stazione di rifornimento di Seta a Modena con tre nuovi bus Solaris a metano. A Bolzano, invece, i bus a metano vecchi saranno sostituiti con altri a gasolio, l'epoca del metano è sulla via del tramonto. Perché? Per una ortodossia "idrogeno-elettrica" basata più su incongruenze che su fatti con il paravento dei bus a idrogeno e, in futuro, elettrici. Ma i conti non tornano affatto. Fonte: Michele De Luca

La nuova stazione di rifornimento di Seta a Modena con tre nuovi bus Solaris a metano. A Bolzano, invece, i bus a metano vecchi saranno sostituiti con altri a gasolio, l’epoca del metano è sulla via del tramonto. Perché? Per una ortodossia “idrogeno-elettrica” basata più su incongruenze che su fatti con il paravento dei bus a idrogeno e, in futuro, elettrici. Ma i conti non tornano affatto. Fonte: Michele De Luca

 

Fonte: Iveco

Fonte: Iveco

 

Welt_DWO-WI-LNG-Diesel2-1

Fonte: welt – Zukunft Erdgas

 

Fonte: Mercedes Benz

Fonte: Mercedes Benz

 

Fonte: Mercedes Benz

Fonte: Mercedes Benz

Mobilità pubblica alternativa: guardare fuori dai confini altoatesini servirebbe tanto! – Öffentliche alternative Mobilität: es wäre sicherlich sehr hilfreich außerhalb Südtirol zu schauen!

23 Dic

Mobilità pubblica alternativa: la lezione viene da fuori dell’Alto Adige

Alternative öffentliche Mobilität: außerhalb Südtirol geht man andere Wege

I nuovi bus Solaris Urbino a metano che circoleranno a Mestre e a Modena. A Bolzano invece ci "accontentiamo" di quelli a gasolio... perché?  - Die neuen Solaris Urbino mit Erdgasantrieb, die in Mestre und Modena verkehren werden. In Bozen hingegen gibt man sich mit der Dieselausführung zufrieden, aber warum?

I nuovi bus Solaris Urbino a metano che circoleranno a Mestre e a Modena. A Bolzano invece ci “accontentiamo” di quelli a gasolio… perché? – Die neuen Solaris Urbino mit Erdgasantrieb, die in Mestre und Modena verkehren werden. In Bozen hingegen gibt man sich mit der Dieselausführung zufrieden, aber warum? (Foto: Actv – Seta)