Tag Archives: ÖPNV

Sasa: nuovi bus diesel con spintina elettrica

8 Dic

Nuovi bus Sasa, soluzione minima per definirsi bus ibridi… a gasolio. Poi metano escluso, Piano Clima 2050 ignorato, rinnovo flotta e una delibera con tanti dubbi.

Approfondimento pubblicato su salto.bz

(Fonte: Daimler Media)

Mentre a Bolzano/Merano/Laives si intende dismettere la flotta di bus a metano, altrove si continua a comprarne. Ultima in ordine di tempo Saf-Arriva della città di Udine, che ha presentato il 5 dicembre i suoi nuovi ventuno autobus CNG. A buon intenditore… (Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia)

 

Annunci

Il bus “Bozen” a Erlangen è un nuovo bus… a metano!

5 Dic
Davvero ironia del… protocollo. 😄 Se a #Bolzano si comprano, grazie alle indicazioni ‘leggermente’ vincolanti della Provincia Bolzano (con buona pace del #PianoClima2050…), ormai solo #bus #diesel, gli ultimi con leggera spintina elettrica ma pur sempre diesel sono (ma se la si gioca dicendo solo che sono “ibridi”), nella città gemellata di #Erlangen stanno puntando sui bus a #metano e quindi sul #biometano. 😮
Nella tradizione dei gemellaggi della città della #Baviera, il bus n. 480 🚌 della #ESTW (la società che gestisce anche il #trasportopubblico) è stato denominato “#Bozen, per l’appunto un bus Euro 6 a metano! 👍
Qui (https://stadtbus.estw.de/de/Kopfnavigation/Kontakt/Erlanger-Busnamen/Erlanger-Busnamen.html) si legge che con i bus a metano “Die Energiewende steht weiterhin im Focus.” 😎
Il tutto si commenta da sé, no?
 
#Südtirol #Erdgas #Erdgasbus #CNG #GNC #tpl #trasportopubblico #Germania #ÖPNV #Sasa #Bozen
 
Nella foto qui sotto il bus n. 480 della #ESTW denominato “Bozen” in onore del gemellaggio… se sapessero che stiamo piano piano dismettendo la flotta a metano… 

Il bus n. 480 della ESTW “Bozen” (foto da https://www.facebook.com/ib.erlangen)

Le labili difese sui nuovi bus Sasa

20 Ago

Reazioni quasi scontate, “Piano Clima” come inesistente e contro-risposte per nulla convincenti, dati sull’inquinamento ignorati. Il perfetto déjà-vu di sei anni fa.

Articolo pubblicato su salto.bz

Tante domande rimangono aperte sulla (sciagurata) scelta di Sasa di preferire, dopo il 2012, di nuovo bus a gasolio, anche se ibridi (che tanto va di moda). Il tutto in contrasto con gli obiettivi del Piano Clima e con dati indipendenti che dimostrano che tali bus sono ben lontani dal definirsi “puliti”.

 

Sasa: gara “balneare” per i bus ibridi-gasolio

25 Lug

Gara in piena estate per i 38 bus ibridi/gasolio di Sasa e i soci di Sasa sempre silenti. C’è tempo fino al 23 agosto per revocare la gara ma se ne avrà il coraggio?

Intervento pubblicato su salto.bz

Il frontespizio del documento della gara europea per i 38 bus ibridi-gasolio e a gasolio. (fonte: http://www.bandi-altoadige.it)

Infografica sulla transizione energitca al 2020 a Parigi. Bus ibridi? Zero! (IDF Mobilités)

Sasa, fra contraddizioni e priorità (2)

17 Giu

Seconda parte: priorità incomprensibili, nuovi servizi da coprire con una flotta vecchia mentre la politica dice e dirà sempre di sì? Almeno se ne discuterà o no?

Intervento pubblicato su salto.bz

Autobus elettrico con pantografo per la ricarica ad alta tensione. Questi i bus che circoleranno fra breve sulla linea 18 “sponsorizzata”. (da Solaris Bus & Coach S.A.)

Sasa, fra contraddizioni e priorità (1)

16 Giu

I bus “ibridi” di Sasa sono a gasolio. E il “Piano Clima”? Nello sciacquone. I dubbi sulla flotta rimangono intatti con l’elettrico che potrebbe essere fatale al tram

La conferenza stampa di Sasa il 12 giugno 2018. (screenshot da RAI Tgr)

Sasa, la conferma delle dubbie strategie

10 Mag

Al recente incontro sulla mobilità a San Giacomo sono saltate fuori le “strategie” di Sasa: le non risposte confermano quanto anticipato da molto tempo ormai.

Intervento pubblicato su salto.bz

Bolzano: bus elettrici, fra dubbi e flotta… antica

1 Mag

L’euforia per i bus elettrici continua, ne arriveranno anche a Bolzano, ma non mancano dubbi sulla priorità e, soprattutto, sul senso dell’acquisto.

Intervento pubblicato su salto.bz

Un bus elettrico della nuova linea C di Bergamo e, a destra, uno dei nuovi bus a metano di Vicenza. Due modi differenti, anche per i costi, di interpretare la mobilità pubblica alternativa. (foto da twitter.com/dantechip e http://www.comune.vicenza.it )

Südtirol: Diesel, jetzt fallen alle vom Birnbaum

27 Mar

Über die Verwunderung über die Luftqualität und die möglichen Fahrverbote kann ich nur den Kopf schütteln! Diesel stoppen: “unverzüglich”, nicht erst 2019!

Artikel auf salto.bz veröffentlicht.

 

Alto Adige e inquinamento da NO2: la favola del “Rinnovo parco macchine”!

10 Mar

C’è davvero da chiedersi se ormai siamo alla presa in giro o di cos’altro. Talune dichiarazioni del tavolo “anti-inquinamento” del 9 marzo 2018 sulle misure adottate sono stupefacenti!

Intervento pubblicato su salto.bz