Tag Archives: Petra Piffer

Bolzano: Sasa, carissimi bus elettrici polacchi

6 Nov

L’assegnazione dell’appalto per i quattro bus elettrici non è una sorpresa. Dopo l’idrogeno si perfeziona la “foglia di fico” verde sulla scalcagnata flotta di Sasa.

Intervento pubblicato su salto.bz

Solaris Urbino Electric 12 m (foto da https://it-it.facebook.com/solarisbusandcoach)

Annunci

Sasa “in-house”, ma ora come si va avanti?

29 Ott

Dopo l’approvazione pro entrata Provincia, come sta Sasa? Malissimo per la flotta, ancor peggio il rinnovo di cui NON si parla. E l’inquinamento… e la politica assente…

Approfondimento pubblicato su salto.bz

(…) Consiglio allora di ascoltare la relazione dell’ing. Andrea Bottazzi (dal minuto 8’10”), direttore direttore manutenzione mezzi di Tper (Trasporto Persone Emilia Romagna) al recente convegno tenutosi a Bologna il 29 settembre scorso. Si senta cosa dice l’ing. Bottazzi sui bus a gasolio (dal minuto 26’44”). Il suo intervento di circa 20 minuti dovrebbe finalmente chiarire a molti che quello che si sta facendo qui da noi nella “provincia green” con i massicci acquisti di bus a gasolio è semplicemente… fuori dal tempo.(…)

Per chi volesse approfondire la tematica del tpl e delle trazioni alternative, il video della prima parte del convegno del 29 settembre 2017 a Bologna.

 

Sasa: a Bolzano la nuova linea 18… con sponsor?

27 Set

La nuova linea 18 parte con i bus tradizionali, poi arriveranno quelli elettrici. Le perplessità arrivano dagli orari e, soprattutto, dalla denominazione del capolinea.

Intervento pubblicato su salto.bz

Un Solaris Urbino 12 metri: forse due dei quattro bus saranno proprio questi? (foto da http://www.solarisbus.com)

Indicazione e orari della nuova linea 18 di Sasa: una pubblicità gratuita al capolinea? (da http://www.sasabz.it)

Sasa, “in-house” e rinnovo della flotta

9 Ago

Torna d’attualità il progetto di trasformare la Sasa in società “in-house” per evitare la gara del 2018. Ma quali prospettive dopo e quali gli investimenti per la flotta?

Approfondimento pubblicato su salto.bz

Bus Sasa a gasolio (© Michele De Luca, tutti i diritti riservati)

Costi flotta bus Brescia Trasporti 2006-2016 (fonte: YouTube Radio Vera)

Sasa e le troppe domande aperte

6 Ago

Appare evidente che qualcosa non vada per il verso giusto in Sasa. Domande aperte, nessuna risposta, trasparenza a zero, avanti a tutto gasolio. Con i mass media che…

Approfondimento su salto.bz

Conferenza stampa di Sasa, 4 agosto 2017 (screenshot dal telegiornale di TCA Alto Adige TV)

Idrogeno, fra orgoglio e tante domande

21 Mag

La celebrazione del milione di km percorsi a idrogeno poteva essere un’occasione per chiarire alcuni aspetti del progetto H2 e di quanto si vorrà fare in futuro, però…

Articolo pubblicato su salto.bz

 

 

Il presidente della provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, durante il saluto inaugurale.

Il presidente del CdA dell’IIT, Dieter Theiner, durante la sua relazione.

Il direttore tecnico generale di A22, Carlo Costa, durante il suo intervento.

Klimamobility 2017, imbarazzo idrogeno?

24 Apr

Edizione di Klimamobility 2017 in archivio, tante idee ma applicabili? Comunicazione a zero e le domande (tante) sull’idrogeno fra bus e nuove stazioni di rifornimento.

Articolo pubblicato su salto.bz

 

La tavola rotonda finale di Klimamobility 2017 sul tema della mobilità a idrogeno ed elettrica (© tutti i diritti riservati)

 

La presentazione dell’ing. Günther Burger a Klimamobility 2017 (© tutti i diritti riservati)

Ankauf von Dieselbussen überdenken! | Rivedere l’acquisto di bus a gasolio!

13 Feb

Chissà cosa ora risponderà, invece di tanti vuoti giri di parole come nella lettera sull’Alto Adige di venerdì scorso, l’esimio presidente Sasa “pro-diesel” Stefano Pagani assieme alla direttrice Petra Piffer?

Ovviamente manca la risposta della Provincia, ossia degli assessori Florian Mussner e Richard Theiner sulla violazione del Piano Clima 2050, che saranno certamente ben informati dall’ing. “pro-diesel” Günther Burger.

Per la precisione, i dati sui costi dei diversi bus e la scelta pro-diesel, sono stati forniti a fine giugno 2016 in un’articolata risposta dallo stesso assessore Mussner (leggasi ing. Burger) ad un’interrogazione della consigliera Elena Artioli.

Qui il comunicato ufficiale diramato dal Dachverband

no-bus-metano-alto-adige-love-diesel

keine-erdgasbusse-suedtirol-liebt-diesel

Sasa e nuovi bus: qualcuno rispondera’ oppure sempre e solo silenzio?

28 Gen

Riporto le mie due lettere pubblicata dal “Corriere dell’Alto Adige” e dall’“Alto Adige” in merito ai nuovi bus (purtroppo diesel) che Sasa intende comprare.

Ci sarà qualcuno che risponderà? Non è certo “bello” da parte di enti e società pubbliche che di fronte a precise critiche si preferisca sempre non rispondere.

Corriere dell'Alto Adige - Lettere - "Autobus Sasa - Risposte insufficienti", 25.1.2017

Corriere dell’Alto Adige – Lettere – “Autobus Sasa – Risposte insufficienti”, 25.1.2017

altoadige_lettere_non_si_accettano_critiche_ma_da_sasa_non_sono_arrivate_vere_risposte_26012017

Alto Adige – Lettere – “Non si accettano critiche – Ma da Sasa non sono arrivate vere risposte”, 26.1.2017

Sasa und neue Busse: wann kommt endlich eine Antwort? Immer nur Funkstille?

28 Gen

Hier unten mein Leserbrief zu den neuen (leider Diesel)-Bussen von Sasa, veröffentlicht auf der Tagezeitung “Dolomiten”.

Wann wird jemand darauf antworten? Immer nur schweigen? Sicherlich nicht “schön” seitens von öffentlichen Körperschaften und Gesellschaften.

 

dolomiten_leserbriefe_immer_wieder_dieselbusse_ohne_konzept_27012017

Tageszeitung “Dolomiten” – Leserbriefe – “Immer wieder Dieselbusse – Ohne Konzept”, 27.1.2017