Tag Archives: Provincia Autonoma di Bolzano

Il “cimitero” dei bus Sasa a Bolzano Sud

14 Ott

A Bolzano Sud un’emblematica rimessa per i vecchi bus eliminati dalla flotta di Sasa, tristi testimoni di lamiera di una gestione scellerata della flotta.

Intervento pubblicato su salto.bz

Gli autobus dismessi da Sasa a Bolzano Sud.

Il rinnovo della flotta va a rilento, ecco un vecchio bus di Sasa in strada il 12 ottobre scorso.

“L’autobus a metano – Muoviamo il futuro”, convinzione di Provincia e Sasa 15 e passa anni fa, oggi largo al diesel…

Altre immagini  –

(per tutte le foto: © tutti i diritti riservati)

Sasa/Provincia di Bolzano: nuovi bus a idrogeno, acquisto silente

8 Lug

10 bus (+2?) H2 in arrivo, ma silenzio totale in Alto Adige. Acquisto controverso, andrà nuovamente a discapito del rinnovo della flotta di Sasa?

Approfondimento pubblicato su salto.bz

10 (+2) di questi bus arriveranno a Bolzano con… comodo fra 600 giorni. (Foto: Twitter)

 

61 nuovi bus diesel e il Piano Clima?

13 Apr

Si continua a comprare bus diesel, ora con una “spintina elettrica”. Disatteso l’obiettivo del Piano Clima per il trasporto pubblico urbano. Cosa rimane ancora da dire?

Intervento pubblicato su salto.bz

Mercedes-Benz Citaro hybrid mit Preventive Brake Assist und Sideguard Assist, Exterieur, Silberstein metallic, OM 936 h mit 220 kW (299 PS), 7,7 L Hubraum, Elektro-Motor mit 14 kW, 4-Gang-Automatikgetriebe, LED-Scheinwerfer, Länge/Breite/Höhe: 12.135/2.550/3.120 mm, Beförderungskapazität: max. 1/101.
Mercedes-Benz Citaro hybrid with Preventive Brake Assist and Sideguard Assist, Exterior, silverstone metallic, OM 936 h rated at 220 kW/299 hp, displacement 7.7 l, electric motor rated at 14 kW, 4-speed automatic transmission, LED headlamps, length/width/height: 12135/2550/3120 mm, passenger capacity: max. 1/101. (Fonte: Daimler – Global Media Site)

NO2, NOx, traffico, diesel, inquinamento: a Merano una serata con Jürgen Resch della Deutsche Umwelthilfe – NO2, NOx, Verkehr, Diesel, Umweltverschmutzung: Infoabend in Meran mit Jürgen Resch von der Deutschen Umwelthilfe

6 Feb

Una interessantissima serata al centro culturale di via Cavour a Merano, inquietante per molti aspetti, perché molto rimane da fare… il video della serata dovrebbe indurre a riflettere e rispetto a quanto si è discusso (ma anche NON discusso) nella nostra Provincia. Riflessioni e dati assai scomodi che dovrebbe far riflettere, ma molto.  Lo si farà? Ne dubito un po’.

Ein sehr interessanter Abend im Kultuzentrum in der Cavourstraße in Meran, der in vielerlei Hinsicht beunruhigend ist, denn es bleibt noch viel zu tun … Das Video des Abends sollte uns zum Nachdenken anregen und viel über was in unserer Provinz diskutiert wurde (aber auch nicht diskutiert wurde). Unbequeme Daten und Überlegungen, die zum Nachdenken anregen sollten. Wird das passieren? Ich bezweifle es ein bisschen.

Diesel, scandalo, retrofitting e… silenzio: basta non parlarne, per non scocciare e deludere ‘taluni’?

4 Gen

Intervento pubblicato su FB (link originale)

Un reportage di #Frontal21 del #ZDF che fa veramente incavolare.

Chissà mai perché non si parla dello scandalo #diesel qui in #AltoAdige #Südtirol,,, forse troppi panzer e auto di classe elevata a gasolio di certe marche acquistati da molti altoatesini e SüdtirolerInnen? O forse perché ci andrebbero di mezzo non pochi concessionari di auto? E quindi tanti… “Freunde”?

Certo il problema sta nell’atteggiamento della cancelliera Angela Merkel che si è sempre schierata, di fatto, a favore dei “desiderata” del #VDA e che finora ha ritardato il “retrofitting” delle auto diesel e, di conseguenza, in tutti gli altri paesi della #UnioneEuropea. Che da un decennio si costruiscano auto per gli Usa per rispettare le restrittive normative lì vigenti e qui in #Europa i dispositivi montati sulle auto destinate al mercato USA non vengano montati, è una circostanza che “grida vendetta”.

Ma figuriamoci poi se ne parleranno i #media #italiani

D’altronde, e datemi pure del polemico, una Provincia Bolzano e relativi “esperti” che paiono non sapere nulla dei taroccamenti sui #camion diesel di cui hanno parlato molti reportage tedeschi (leggasi la risposta http://www2.landtag-bz.org/documenti_pdf/idap_445619.pdf all’interrogazione n. 2616/17-XV in Consiglio della Provincia di Bolzano dell’ex consigliere Pöder) … la dice un po’ tutta. Anche perché, per quanto ho potuto apprendere e capire, sì ci sono le sanzioni per i taroccamenti, ma controlli mirati mi sembrano non se ne fanno, né qui da noi, né in #Austria e assai pochi in #Germania.

 

Sasa: nuovi bus diesel con spintina elettrica

8 Dic

Nuovi bus Sasa, soluzione minima per definirsi bus ibridi… a gasolio. Poi metano escluso, Piano Clima 2050 ignorato, rinnovo flotta e una delibera con tanti dubbi.

Approfondimento pubblicato su salto.bz

(Fonte: Daimler Media)

Mentre a Bolzano/Merano/Laives si intende dismettere la flotta di bus a metano, altrove si continua a comprarne. Ultima in ordine di tempo Saf-Arriva della città di Udine, che ha presentato il 5 dicembre i suoi nuovi ventuno autobus CNG. A buon intenditore… (Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia)

 

25 Nov

Qualcuno mi spiega questa notizia che è una non-notizia? Autostrada A22, Bolzano vuole portare il limite a 100 km all’ora: «Si inquina meno»

C’era bisogno di fare un test in un progetto europeo come #BrennerLEC sull’Autostrada A22 Modena Brennero per capire che diminuendo la velocità… diminuiscono anche le emissioni inquinanti? Ma dai… Ne avevo già scritto: https://www.salto.bz/…/article/…/brennerlec-un-progetto-cosa

A che velocità si viaggia sulla A13 (Österreich) nel Land Tirol? A 100 km/h… da anni. Bastava copiare quanto fatto lì e chiedere qualche info ai responsabili locali che devono applicare il “Immissionsschutzgesetz – Luft (IG-L, sigla che si legge sui tabelloni a messaggio variabile in autostrada).

A parte che da noi non si è voluto installare il “sistema tutor”, immagino per non diventare “antipatici”, tanto che fu bocciata qualche anno fa una mozione dei Verdi Grüne Vërc in Consiglio regionale del Trentino-Alto Adige così, se si viaggia oggi a 130 km/h si viene sistematicamente sorpassati…

Poi mi pare non si facciano controlli specifici sui, pare non pochi, taroccamenti dei sistemi #AdBlue dei #camion Euro V e Euro VI soprattutto di provenienza dell’est #Europa e che così inquinano con NOx e NO2 come un Euro I!

Mentre continua ad esserci un enorme conflitto di interessi perché se da una parte c’è la problematica dell’inquinamento e il costante sforamento dei valori limite imposti dalle norme della #EU, dall’altra A22 (ovvero i soci) incassano utili propriamente non piccoli. Tema affrontato nell’aprile 2016: https://www.salto.bz/…/ambiente-e-pedaggi-il-conflitto-di-i… … riflessione che rimase, guarda caso, senza alcuna reazione.

Nuovi bus a idrogeno di Sasa: 200000(0) Euro extra… e tutto va bene?

31 Ott

I bus a idrogeno della gara in corso costeranno non 650 ma 850mila Euro cadauno, perché? Ma tutto tace per una perfetta “congiura del silenzio” da “muro di gomma“?

Intervento pubblicato su salto.bz

Sadobre a Campo di Trens (Bz): metano liquido, inaugurazione e assenze

20 Ott

Distributore LNG alla Sadobre a Campo di Trens con l’assenza di Provincia e A22, forse per quanto non fatto negli ultimi dieci anni? E poi il nuovo piano di A22…

Intervento pubblicato su salto.bz

Immagine dell’impianto durante la cerimonia di inaugurazione del 19 ottobre 2018. (© foto di Michele De Luca)

Il folto pubblico di operatori del trasporto pesante presente all’inaugurazione. (© foto di Michele De Luca)

 

Altri 10+2 bus H2 a costi stratosferici!

23 Set

In corso la gara per ben una dozzina di mezzi a idrogeno, ma i costi sono spaventosi. Nessuno lo sapeva? A rimetterci di nuovo il resto della flotta di Sasa?

Approfondimento pubblicato su salto.bz