Tag Archives: tpl

Nuovi bus e le solite risposte noiose

6 Giu

A febbraio la risposta a un’interrogazione provinciale ripete come uno stanco ritornello stonato i motivi per la scelta pro-gasolio. Il “muro di gomma” perfetto.

Articolo pubblicato su salto.bz

(da http://www.sasabz.it – elaborazione mdl)

Mobilità pubblica: i “bus-ciminiera” di Sasa

28 Mag

Annunciati nel 2012 come bus super-ecologici della categoria Euro 5 EEV, la realtà è che quelli acquistati nel 2013 da Sasa sono delle vere ciminiere di fumo nero.

Articolo pubblicato su salto.bz

Bus Solaris Urbino Euro 5 EEV di Sasa in corso Libertà a Bolzano il 27 maggio 2017 (© Michele De Luca, tutti i diritti riservati)

Idrogeno, fra orgoglio e tante domande

21 Mag

La celebrazione del milione di km percorsi a idrogeno poteva essere un’occasione per chiarire alcuni aspetti del progetto H2 e di quanto si vorrà fare in futuro, però…

Articolo pubblicato su salto.bz

 

 

Il presidente della provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, durante il saluto inaugurale.

Il presidente del CdA dell’IIT, Dieter Theiner, durante la sua relazione.

Il direttore tecnico generale di A22, Carlo Costa, durante il suo intervento.

Nuovi bus Sasa e Sad, tutti a gasolio… “machissenefrega” – Neue Sasa- und Sad-Dieselbusse aber all dies interessiert niemanden

25 Apr

Un paio di lettere al giornale pubblicate dal Corriere dell’Alto Adige e dal Dolomiten… but who cares? Ovviamente un altro giornale non ha pubblicato nulla, ma rientra nella “normalità” altoatesina. E adesso, almeno per un po’, basta.

Ein paar Lesebriefe, die vom “Corriere dell’Alto Adige” und von der “Dolomiten” veröffentlicht wurde, but who cares? Selbstverständlich wurde der Brief von einer anderen Zeitung nicht veröffentlicht, aber dies passt gut zur Südtiroler  “Normalität”. Und jetzt ist es – für eine gewisse Zeit – Schluss.

Corriere dell’AltoAdige – Lettere – Arrivano altri 124 bus diesel e si ignora l’opzione del metano, 31 marzo 2017

Dolomiten Leserbriefe – “Erdgas oder Diesel – Sauberer Antrieb für Busse” – 7. April 2017

Sasa: Inc.cool.8, avanti con i 38 bus diesel

15 Apr

Così, come se nulla fosse, Sasa sta preparando l’acquisto di 38 bus a gasolio. Nell’indifferenza generale e nella paralisi totale di chi dovrebbe dire qualcosa.

Articolo pubblicato su salto.bz

Il presidente di Sasa, Stefano Pagani (screenshot dal TGR Trentino-Alto Adige delle ore 14 del 15.4.2017 – http://www.rai.it/tgr)

“Nuovi” bus Sasa (diesel) ma usati

8 Apr

Sulla tratta Bolzano-Merano bus con targa recentissima. Ma la sorpresa è stata che sono tutt’altro che nuovi. Come mai?

Articolo pubblicato su salto.bz

Uno dei “nuovi” bus usati di Sasa: targa nuova ma Euro 5 (foto: Michele De Luca – © tutti i diritti riservati)

 

Alto Adige, nuovi autobus: importa poi a qualcuno?

19 Mar

Ci si lamenta dell’inquinamento dell’aria ma la scelta per i 124 bus a gasolio rimane in piedi. Altri dati smentiscono ora le presunte scelte ecologiche della Provincia (e della Sasa).

Articolo pubblicato su salto.bz

In Trentino si può, in Alto Adige… no?

16 Feb

Sempre più paradossale la storia dei nuovi bus che la Provincia di Bolzano vuole acquistare a gasolio. Fra Piano Clima 2050 disatteso e la recente “spallata” trentina.

Articolo pubblicato su salto.bz

bus-metano-trentino-trasporti-bus-diesel-sasa

emissoni-bus-diesel-metano-interrogazione-prov-trento

costi-bus-diesel-metano-interrogazione-prov-trento

Ankauf von Dieselbussen überdenken! | Rivedere l’acquisto di bus a gasolio!

13 Feb

Chissà cosa ora risponderà, invece di tanti vuoti giri di parole come nella lettera sull’Alto Adige di venerdì scorso, l’esimio presidente Sasa “pro-diesel” Stefano Pagani assieme alla direttrice Petra Piffer?

Ovviamente manca la risposta della Provincia, ossia degli assessori Florian Mussner e Richard Theiner sulla violazione del Piano Clima 2050, che saranno certamente ben informati dall’ing. “pro-diesel” Günther Burger.

Per la precisione, i dati sui costi dei diversi bus e la scelta pro-diesel, sono stati forniti a fine giugno 2016 in un’articolata risposta dallo stesso assessore Mussner (leggasi ing. Burger) ad un’interrogazione della consigliera Elena Artioli.

Qui il comunicato ufficiale diramato dal Dachverband

no-bus-metano-alto-adige-love-diesel

keine-erdgasbusse-suedtirol-liebt-diesel

Sasa e nuovi bus: qualcuno rispondera’ oppure sempre e solo silenzio?

28 Gen

Riporto le mie due lettere pubblicata dal “Corriere dell’Alto Adige” e dall’“Alto Adige” in merito ai nuovi bus (purtroppo diesel) che Sasa intende comprare.

Ci sarà qualcuno che risponderà? Non è certo “bello” da parte di enti e società pubbliche che di fronte a precise critiche si preferisca sempre non rispondere.

Corriere dell'Alto Adige - Lettere - "Autobus Sasa - Risposte insufficienti", 25.1.2017

Corriere dell’Alto Adige – Lettere – “Autobus Sasa – Risposte insufficienti”, 25.1.2017

altoadige_lettere_non_si_accettano_critiche_ma_da_sasa_non_sono_arrivate_vere_risposte_26012017

Alto Adige – Lettere – “Non si accettano critiche – Ma da Sasa non sono arrivate vere risposte”, 26.1.2017