Tag Archives: tram

Bolzano, progetto tram e i tempi che… non tornano

1 Lug

I tempi di percorrenza sono il vero tallone d’Achille del progetto tram. Qualcuno li ha mai considerati prima di decidere?

Intervento pubblicato su salto.bz

(Fonte: Pixabay/Skitterphoto)

(Fonte: IBV Hüsler)

(Fonte: Alto Adige Mobilità)

(Fonte: Sasa)

 

Annunci

Tram e idrogeno, le visioni fantastiche del tpl bolzanino: tanto paga Pantalone

20 Ott

Post originale su Facebook

Leggo dall’ Alto Adige nel pezzo di Paolo Campostrini di oggi nell’articolo dedicato al #tram (monco visto che si ferma a Ponte Adige) in merito ad una nuova linea di bus dalla zona industriale: “Mezzi e personale, in teoria, consentirebbero il progetto.” Ma con quale #CAVOLO (dovrei utilizzare un’altra definizione un po’ più rude) di mezzi? Con nuovi bus a idroGGeno che arriveranno… fra due anni? Esempio monumentale di spreco di denaro pubblico. Oppure con qualche residuato bellico del parco mezzi museale di #Sasa del fulgido presidente Stefano Pagani?

Ora non so se mettermi a ridere fino a domattina oppure se chiedermi da DOVE saltano fuori queste che sembrano delle vere proprie sparate quando “lo sanno pure i sassi” che il parco mezzi di Sasa sta esalando gli ultimi respiri (oppure si compreranno di nuovo bus usati?) e quando da tempo si afferma che non si trovano autisti, salvo che non si provveda con assunzioni interinali o con personale proveniente da altre regioni (e il problema patentino di bilinguismo…?).

Un’altra cosa poi: si pensa che i pendolari si fermeranno in zona e parcheggeranno l’auto per prendere il #bus? O si dice chiaramente che si vuole chiudere la città al traffico pendolare, ma non lo si vuol dire evidentemente, oppure si farà una linea che rimarrà bloccata nel traffico. Si veda un po’…
Ma tanto alle voci critiche basta non dare spazio… vero?

Sul tram, beh se l’idea è di far convivere tram e traffico, si capisce già con sette anni di anticipo che fallirà miseramente se rimarrà bloccato nel traffico di viale Druso. Mi pare ‘na…

#Bolzano #traffico #trasportopubblico #tpl #AltoAdige #traffico #Bozen #Straßenbahn #Südtirol #greenmobility #Überetsch #Oltradige

Perplessità sul tram in salsa bolzanina

4 Ago

Bolzano come Berlino? I tram fino a 40 metri si trovano nella capitale tedesca, ma l’alternativa, fattibile in tempi più brevi, ci sarebbe e sono i bus elettrici.

Intervento pubblicato su salto.bz

Un tram da 40 metri sull’Alexanderplatz a Berlino. Il progetto per il tram di Bolzano ne prevederebbe l’utilizzo sulle strade cittadine, ma le perplessità su tale progetto non sono poche. (Barnim3040 (YouTube) )

Il tracciato del tram bolzanino. (Rai TGR)

Sezione dei binari per il tram. (Rai TGR)

 

Sasa, fra contraddizioni e priorità (1)

16 Giu

I bus “ibridi” di Sasa sono a gasolio. E il “Piano Clima”? Nello sciacquone. I dubbi sulla flotta rimangono intatti con l’elettrico che potrebbe essere fatale al tram

La conferenza stampa di Sasa il 12 giugno 2018. (screenshot da RAI Tgr)

100 milioni… a sorpresa per Sasa

1 Giu

Nell’ultima serata di confronto con la cittadinanza il “botto”: 100 milioni di extra investimenti per Sasa, per ora sulla carta, per inseguire il sogno “full electric”. Il video linkato qui sotto dovrebbe dar da pensare…

Approfondimento pubblicato su salto.bz

Post su Facebook del 3.6.2018

L’incontro nella sala di rappresentanza comunale il 31 maggio 2018. (Rai TGR/elab. De Luca)

(post aggiornato il 3.6.2018)

Bolzano e tram… ma i trambus no?

5 Mag

Si parla tanto di tram ma in alcune città europee si sono scelti i trambus quale soluzione intermedia e, probabilmente, ben più economica e flessibile. Se ne discuterà?

Intervento pubblicato su salto.bz

Trambus metano-ibrido a Malmö (Svezia) (foto da video di Mat B)

 

“Metrobus”, percorso attraverso Frangarto?

5 Gen

Da una delle slide della conferenza stampa del 3 gennaio appare un nuovo percorso per il cosiddetto “Metrobus”, nessuno pare averlo notato. Poi qualche dubbio sul tram.

Intervento pubblicato su salto.bz

Mobilità, bus e quanto non detto

4 Gen

Consueta conferenza di inizio anno sulla mobilità, qualche “botto” mediatico e stranamente nulla sui bus. Alcune riflessioni e collegamenti con temi già trattati.

Intervento pubblicato su salto.bz

(Provincia Autonoma di Bolzano)