Tag Archives: Wasserstoff

Ad Amburgo dismettono i bus a idrogeno, a Bolzano se ne compreranno una dozzina… qualcosa non torna?

16 Feb

Intervento pubblicato su Facebook

A #Bolzano arriveranno (con comodo, fra 600 giorni circa…) 10+2 bus a idrogeno, ad #Amburgo invece se ne sono sbarazzati. Alla HOCHBAHN Hanno cercato di farlo in silenzio, i media locali li hanno però “sgamati” (es. https://www.ndr.de/…/Hochbahn-schafft-Wasserstoff-Busse-wie…). Dai servizi video e dalle news in proposito, la situazione pare dovuta anche alla difficoltà di avere un stoccaggio dell’#idrogeno in città.

Dovrebbe però soprattutto far riflettere che i bus tuttora non sono andati in serie e che quindi l’azienda di tpl della città anseatica ha deciso di chiudere la sperimentazione. Come peraltro fece PostAuto / CarPostal / AutoPostale / PostBus svizzera, partner del progetto #Chic (a proposito, progetto finito, sito sparito e dominio acquistato da altri… bella trasparenza europea! Cosa ne dice la European Commission?) a cui ha partecipato anche la STA Südtiroler Transportstrukturen AG I Strutture Trasporto Alto Adige SpA con i 5 bus che girano attualmente e che sono stati cortesemente “girati” a #Sasa. Sui costi di gestione tutti fanno finta di nulla… .

Forse è per questo che nella gara di #appalto, dopo che si è “giurato e spergiurato” localmente e a livello europeo che sarebbero costati 650mila cadauno rispetto a 1,1 milioni di € del progetto Chic, ci si è lasciati nella gara di appalto lo “spazio” di “soli” 200mila Euro di “allestimento”? E se MB non ne costruirà più, ho già qualche idea chi potrebbe fornirli i nuovi bus H2 a Sasa che quei soldi, beninteso, avrebbe potuto, anzi dovuto spenderli per il rinnovo della flotta per un numero ben maggiore di bus… e torniamo sempre a quel punto là… cosa volete che scriva ancora…!

Anche la scelta di comprare bus elettrici pone dei dubbi come si può leggere in questo articolo di focus.de.

Video del tg di Hamburg 1

#greenmobility #idrogeno #h2 #Wasserstoff Green Mobility Südtirol – Alto Adige Provincia Bolzano Daniel Alfreider Giuliano Vettorato #AltoAdige #Südtirol Città di Bolzano – Stadt Bozen Stadtgemeinde Meran – Comune di Merano Comune di Laives – Stadtgemeinde Leifers #mobilità #Mobilität

Annunci

Nuovi bus a idrogeno di Sasa: 200000(0) Euro extra… e tutto va bene?

31 Ott

I bus a idrogeno della gara in corso costeranno non 650 ma 850mila Euro cadauno, perché? Ma tutto tace per una perfetta “congiura del silenzio” da “muro di gomma“?

Intervento pubblicato su salto.bz

Trasporto pubblico: scelte “green” di facciata che ostacolano il vero rinnovo della flotta di Sasa

28 Ott

“L’ecologico che inquina”, servizio del telegiornale di RTTR Alto Adige del 27 ottobre 2018.

Tram e idrogeno, le visioni fantastiche del tpl bolzanino: tanto paga Pantalone

20 Ott

Post originale su Facebook

Leggo dall’ Alto Adige nel pezzo di Paolo Campostrini di oggi nell’articolo dedicato al #tram (monco visto che si ferma a Ponte Adige) in merito ad una nuova linea di bus dalla zona industriale: “Mezzi e personale, in teoria, consentirebbero il progetto.” Ma con quale #CAVOLO (dovrei utilizzare un’altra definizione un po’ più rude) di mezzi? Con nuovi bus a idroGGeno che arriveranno… fra due anni? Esempio monumentale di spreco di denaro pubblico. Oppure con qualche residuato bellico del parco mezzi museale di #Sasa del fulgido presidente Stefano Pagani?

Ora non so se mettermi a ridere fino a domattina oppure se chiedermi da DOVE saltano fuori queste che sembrano delle vere proprie sparate quando “lo sanno pure i sassi” che il parco mezzi di Sasa sta esalando gli ultimi respiri (oppure si compreranno di nuovo bus usati?) e quando da tempo si afferma che non si trovano autisti, salvo che non si provveda con assunzioni interinali o con personale proveniente da altre regioni (e il problema patentino di bilinguismo…?).

Un’altra cosa poi: si pensa che i pendolari si fermeranno in zona e parcheggeranno l’auto per prendere il #bus? O si dice chiaramente che si vuole chiudere la città al traffico pendolare, ma non lo si vuol dire evidentemente, oppure si farà una linea che rimarrà bloccata nel traffico. Si veda un po’…
Ma tanto alle voci critiche basta non dare spazio… vero?

Sul tram, beh se l’idea è di far convivere tram e traffico, si capisce già con sette anni di anticipo che fallirà miseramente se rimarrà bloccato nel traffico di viale Druso. Mi pare ‘na…

#Bolzano #traffico #trasportopubblico #tpl #AltoAdige #traffico #Bozen #Straßenbahn #Südtirol #greenmobility #Überetsch #Oltradige

Altri 10+2 bus H2 a costi stratosferici!

23 Set

In corso la gara per ben una dozzina di mezzi a idrogeno, ma i costi sono spaventosi. Nessuno lo sapeva? A rimetterci di nuovo il resto della flotta di Sasa?

Approfondimento pubblicato su salto.bz

Sasa e le “parole in liberta’”…

12 Set

Le singolari motivazioni per l’acquisto dei bus ibridi-gasolio e a gasolio, tirate fuori a bando quasi scaduto (mancano poche ore). Una visione proprio non condivisibile.

Articolo pubblicato su salto.bz

 

 

Sasa, la conferma delle dubbie strategie

10 Mag

Al recente incontro sulla mobilità a San Giacomo sono saltate fuori le “strategie” di Sasa: le non risposte confermano quanto anticipato da molto tempo ormai.

Intervento pubblicato su salto.bz

Bolzano: bus elettrici, fra dubbi e flotta… antica

1 Mag

L’euforia per i bus elettrici continua, ne arriveranno anche a Bolzano, ma non mancano dubbi sulla priorità e, soprattutto, sul senso dell’acquisto.

Intervento pubblicato su salto.bz

Un bus elettrico della nuova linea C di Bergamo e, a destra, uno dei nuovi bus a metano di Vicenza. Due modi differenti, anche per i costi, di interpretare la mobilità pubblica alternativa. (foto da twitter.com/dantechip e http://www.comune.vicenza.it )

Südtirol: Diesel, jetzt fallen alle vom Birnbaum

27 Mar

Über die Verwunderung über die Luftqualität und die möglichen Fahrverbote kann ich nur den Kopf schütteln! Diesel stoppen: “unverzüglich”, nicht erst 2019!

Artikel auf salto.bz veröffentlicht.

 

Alto Adige e inquinamento da NO2: la favola del “Rinnovo parco macchine”!

10 Mar

C’è davvero da chiedersi se ormai siamo alla presa in giro o di cos’altro. Talune dichiarazioni del tavolo “anti-inquinamento” del 9 marzo 2018 sulle misure adottate sono stupefacenti!

Intervento pubblicato su salto.bz