In Trentino si può, in Alto Adige… no?

16 Feb

Sempre più paradossale la storia dei nuovi bus che la Provincia di Bolzano vuole acquistare a gasolio. Fra Piano Clima 2050 disatteso e la recente “spallata” trentina.

Articolo pubblicato su salto.bz

bus-metano-trentino-trasporti-bus-diesel-sasa

emissoni-bus-diesel-metano-interrogazione-prov-trento

costi-bus-diesel-metano-interrogazione-prov-trento

Im Trentino ja, aber in Südtirol… nix?

16 Feb

Immer paradoxer ist das Thema der neuen Busse mit Dieselantrieb, die das Land ankaufen will. Nichteinhaltung des Klimaplanes 2050 und der Trentiner “Stoß”.

Artikel veröffentlicht auf salto.bz

bus-metano-trentino-trasporti-bus-diesel-sasa

emissoni-bus-diesel-metano-interrogazione-prov-trento

costi-bus-diesel-metano-interrogazione-prov-trento

Ankauf von Dieselbussen überdenken! | Rivedere l’acquisto di bus a gasolio!

13 Feb

Chissà cosa ora risponderà, invece di tanti vuoti giri di parole come nella lettera sull’Alto Adige di venerdì scorso, l’esimio presidente Sasa “pro-diesel” Stefano Pagani assieme alla direttrice Petra Piffer?

Ovviamente manca la risposta della Provincia, ossia degli assessori Florian Mussner e Richard Theiner sulla violazione del Piano Clima 2050, che saranno certamente ben informati dall’ing. “pro-diesel” Günther Burger.

Per la precisione, i dati sui costi dei diversi bus e la scelta pro-diesel, sono stati forniti a fine giugno 2016 in un’articolata risposta dallo stesso assessore Mussner (leggasi ing. Burger) ad un’interrogazione della consigliera Elena Artioli.

Qui il comunicato ufficiale diramato dal Dachverband

no-bus-metano-alto-adige-love-diesel

keine-erdgasbusse-suedtirol-liebt-diesel

Sasa e nuovi bus: qualcuno rispondera’ oppure sempre e solo silenzio?

28 Gen

Riporto le mie due lettere pubblicata dal “Corriere dell’Alto Adige” e dall’“Alto Adige” in merito ai nuovi bus (purtroppo diesel) che Sasa intende comprare.

Ci sarà qualcuno che risponderà? Non è certo “bello” da parte di enti e società pubbliche che di fronte a precise critiche si preferisca sempre non rispondere.

Corriere dell'Alto Adige - Lettere - "Autobus Sasa - Risposte insufficienti", 25.1.2017

Corriere dell’Alto Adige – Lettere – “Autobus Sasa – Risposte insufficienti”, 25.1.2017

altoadige_lettere_non_si_accettano_critiche_ma_da_sasa_non_sono_arrivate_vere_risposte_26012017

Alto Adige – Lettere – “Non si accettano critiche – Ma da Sasa non sono arrivate vere risposte”, 26.1.2017

Sasa und neue Busse: wann kommt endlich eine Antwort? Immer nur Funkstille?

28 Gen

Hier unten mein Leserbrief zu den neuen (leider Diesel)-Bussen von Sasa, veröffentlicht auf der Tagezeitung “Dolomiten”.

Wann wird jemand darauf antworten? Immer nur schweigen? Sicherlich nicht “schön” seitens von öffentlichen Körperschaften und Gesellschaften.

 

dolomiten_leserbriefe_immer_wieder_dieselbusse_ohne_konzept_27012017

Tageszeitung “Dolomiten” – Leserbriefe – “Immer wieder Dieselbusse – Ohne Konzept”, 27.1.2017

Sasa: semplicemente imbarazzante

21 Gen

Ci si attendeva qualche spiegazione dai vertici Sasa in Consiglio Comunale a Bolzano nella seduta del 19 gennaio 2017, invece

Articolo pubblicato su salto.bz

sasa-consiglio-comunale-bolzano

Sasa: ​​einfach peinlich

21 Gen

Man erwartete einige Erklärungen von der Sasa-Spitze im Bozner Stadtrat in der Sitzung am 19. Januar 2017, aber

Artikel veröffentlicht auf salto.bz

sasa-consiglio-comunale-bolzano

Trento 14 – Bolzano 0

18 Gen

A Trento hanno appena acquistato 14 bus a metano, a Bolzano ci attende invece una slavina di bus a gasolio. Perché? Cosa dirà il presidente di Sasa in Consiglio Comunale?

Articolo pubblicato su salto.bz

autobus-solaris-sasa-stefano-pagani

 

Trient 14 – Bozen 0

18 Gen

In Trient wurden kürzlich 14 Erdgasbusse angekauft, in Bozen hingegen erwartet uns eine Lawine von Dieselbussen. Warum? Was wird der Sasa-Präsident im Bozner Gemeinderat sagen?

Artikel veröffentlicht auf salto.bz

autobus-solaris-sasa-stefano-pagani

Alto Adige: le contraddizioni della Provincia sui bus – Südtirol: die Widersprüche des Landes über die Busse

11 Gen

Il giorno dopo della conferenza sui progetti di mobilità, l‘ing. Günther Burger ha spiegato sul “Dolomiten” del 4 gennaio 2017 che “i bus a metano sono adatti al traffico urbano ma non per l’interurbano”.

Lasciando a parte il discorso interurbano (per anni i bus a metano hanno fatto servzio fra Bolzano e Merano…) e della capacità dei bus a metano di percorrere strade di montagna (chiedere in Svizzera, ad esempio a Grenchen…), allora perché per la Sasa si comprano bus a gasolio? L’ing. Burger, di fatto, ha smentito sé stesso con la sua affermazione.

Una risposta provo a darla io: si sono voluti comprare i bus più a buon mercato, altro che storie. Sul “Dolomiten” è poi apparsa una mia lettera il 9 gennaio che mette “spalle al muro” il fulgido dirigente provinciale. Anche sul discorso emissioni, ma chi legge questo blog già lo sa, un autobus Euro 6 a gasolio ha emissioni giusto leggermente differenti e, soprattutto, ben maggiori rispetto ad uno a metano Euro 6.

= = = = =

Hier unten die widersprüchlichen Aussagen von Ing. Günther Burger in den “Dolomiten” vom 4. Januar 2017 und meine Stellungnahme, was den Ankauf von Dieselbussen betrifft und bezüglich der Gleichheit der Emissionen von Euro 6 Diesel- und Erdgasbussen, was in Wirklichkeit nicht stimmt, wie ich in meinem Leserbrief unterstreiche.

dolomiten_suedtirol_land_investiert_neue_busse_04012017

Dolomiten – Südtirol – Busse, 4. Januar 2017

Dolomiten - Leserbrief - "Neue Busse - Euro 6 ist nicht gleich Euro 6", 9.1.2017

Dolomiten – Leserbrief – “Neue Busse – Euro 6 ist nicht gleich Euro 6”, 9.1.2017